Ultimo aggiornamento: 29-05-2017 - 19:10
Lunedì 29 Maggio 2017

Festival delle Libertà Digitali

All'Abbazia di San Zeno

Pisa - dal 07/10/2011 al 09/10/2011

Il 7 ottobre, presso l’Abbazia di San Zeno a Pisa, alla presenza dell’assessore ai servizi e sistemi informatici e statistici David Gay e all’assessore alla cultura Silvia Panichi, si aprirà il Festival delle Libertà Digitali che si chiuderà domenica 9.

L’iniziativa è stata promossa e organizzata dall’associazione Idee per Pisa con il patrocinio del Comune di Pisa e il supporto di altre organizzazioni, aziende e istituzioni che operano sia sul territorio pisano che in ambito nazionale come: Stati Generali dell’Innovazione, TeCNA, Liber Liber e Linked Open Data. La manifestazione è alla sua terza edizione, ma per Pisa si tratta della prima volta, e si svolgerà in contemporanea anche in altre cinque città italiane: Bologna, Napoli, Padova, Roma e Vicenza su iniziativa di Wikimedia, l’associazione per la diffusione della conoscenza libera. Infatti, il Festival è ispirato al principio della condivisione dell’informazione, dei dati e del software libero ossia, gratuito e aggiornabile da chiunque come Wikipedia, l’enciclopedia libera. 

E’ ormai una realtà che internet ha dato il via ad un fenomeno sociale di condivisione senza precedenti ed è quindi necessario che l’uso degli strumenti innovativi messi a disposizione dalla rete, esca del ristretto mondo degli addetti ai lavori e si diffonda nella vita pratica di tutti i giorni. Infatti, il festival delle libertà digitali con una serie di seminari che prenderanno il via già da venerdì mattina, si propone proprio di divulgare alcune delle tematiche più importanti dell’open data o dati aperti a tutti, per capire quali siano i benefici della libera circolazione dei contenuti per i cittadini, per la pubblica amministrazione e per le imprese.

. L’iniziativa, per lo spirito che la anima, si inserisce perfettamente nel filone delle attività promosse dall’amministrazione in vista dell’organizzazione dell’Internet Festival che si terrà a Pisa a maggio per sensibilizzare cittadini, aziende e istituzioni sui valori positivi della rivoluzione digitale e della rete. Diversi i tavoli di discussione che si susseguiranno nella giornata di venerdì tra cui anche quello sugli e-book, i libri digitali. Una nuova frontiera per l’ottimizzazione dello spazio e della praticità. Altra tematica di estrema attualità che verrà dibattuta è quella del Trashware e Software Libero. Una sorta di riciclaggio dei materiali informatici come computer, monitor e stampanti attraverso il riutilizzo e la ricodifica del vecchio materiale. Parlando comunemente, di due vecchi computer rotti ne facciamo uno funzionante. Infatti, oggi esistono molte associazioni e organizzazioni che operano nell’ambito del Trashware recuperando PC usati, dismessi o mal funzionanti ridando loro vita grazie all’istallazione del software libero promuovendo così, una logica del recupero cercando di limitare il disastro ambientale provocato dalle migliaia di computer e periferiche che ogni anno vengono dismessi. Alla manifestazione sarà presente anche

il vicesindaco Paolo Ghezzi in qualità di presidente di Avis Pisa e provinciale Admo, che per l’occasione lancerà un bando di concorso per la realizzazione di due portali: uno per Avis e uno per Admo. L’idea è quella di unire il mondo del web con quello della solidarietà per raggiungere nuove frontiere attraverso nuovi canali.

L’organizzazione del Festival è stata curata da Giuseppe Paradiso, segretario e tesoriere del’associazione Idee per Pisa e dai membri di Wikimedia Italia presenti sul territorio. .La manifestazione si chiuderà domenica pomeriggio in piazza delle Vettovaglie con dei giochi

Allegati

Accade in città

Le Notti dei Cavalieri

dal 23/05/2017 al 18/06/2017
21 appuntamenti serali nella piazza delle 7 vie

La cucina che cura

il 31/05/2017
Martin Halsey ospite a Pisa per una conferenza sul tema

Shakespeare and Co

dal 24/05/2017 al 31/05/2017
Cosa succede quando al Bardo manca l'ispirazione?

Einstein in Tuscany

il 10/06/2017
Una speciale presentazione e visita guidata in lingua inglese a Virgo

Ultime notizie da...