Ultimo aggiornamento: 21-02-2017 - 18:55
Martedì 21 Febbraio 2017

Digitalizzare i ristoranti: workshop per svelare i segreti della ristorazione e della promozione online

17/02/2017

Quanto sono presenti online i ristoranti della provincia di Pisa? Che reputazione hanno sul web? Quali finanziamenti sono a disposizione per i servizi digitali? Sono queste alcune delle domande che troveranno una risposta nel corso del Workshop diretto agli imprenditori della ristorazione e del turismo per far conoscere meglio le opportunità del web anche in vista del co-finanziamento fino all'80% da parte dei Fondi Europei per la creazioni di reti di imprese per la messa a comune di servizi digitali.

Lunedì 20 febbraio con inzio alle ore 10, presso l'Auditorium IRCCS Stella Maris Viale del Tirreno, 331 appuntamento per tutti i ristoratori con il workshop “Ottimizza la presenza on line del tuo ristorante”, organizzato da Confcommercio Provincia di Pisa in collaborazione con Confcommercio Toscana e Fipe. Articolato il programma della mattinata, con gli interventi di Federico Pieragnoli (Direttore Confcommercio Provincia di Pisa e Livorno), Emanuele Scali (Confcommercio Toscana), Alessandro Papini (Centro Studi Turistici), Ylenia Caioli (Blogger), Francesca Caciolli (Cat Mentore Confcommercio Toscana). Ampio spazio sarà riservato alle domande e agli interventi dei partecipanti.

«Ci vuole slancio, innovazione, coraggio, professionalità per superare questa lunga crisi che coinvolge anche il settore della ristorazione e dei pubblici esercizi - anticipa alcuni temi del workshop il direttore di ConfcommercioPisa Federico Pieragnoli - Per restare nella sola provincia di Pisa nei primi 9 mesi del 2016 sono chiuse 105 attività tra bar e ristoranti, mentre nel comune di Pisa sono stati 59 gli esercizi dello stesso tipo a tirare definitivamente giù la saracinesca. Questo workshop indirizzato a tuute le imprese del settore è l'occasione per offrire agli imprenditori della ristorazione l'opportunità di una strategia di comunicazione digitale professionale, continuativa ed efficace che potrebbe diventare fondamentale per creare nuovi business e intercettare nuova clientela».

Secondo il direttore il punto di partenza è buono: «La quasi totalità dei ristoranti ristoranti pisani possiede un sito internet, è presente in molteplici pagine social, ottiene regolarmente prenotazioni via mail e tramite format online – prosegue Pieragnoli - spuntando peraltro giudizi in media molto positivi. L'indagine che sarà mostrata nel corso del workshop dimostrerà come tra gli aspetti più apprezzati nei giudizi su TripAdvisor c'è la qualità dei piatti, la professionalità del personale, il rapporto qualità prezzo e l'atmosfera del locale. Insomma, le premesse per intercettare più e meglio l'innovazione anche nel settore della ristorazione ci sono tutte e come associazione siamo qui per questo».

Accade in città

Giuseppe Viviani alla Chiesa della Spina

dal 04/02/2017 al 19/03/2017
Il nuovo allestimento dedicato al pittore pisano

Mario Brunello in concerto

il 21/02/2017
Il musicista considerato tra i più grandi violoncellisti viventi

Amarcord

il 22/02/2017
Il film di Fellini presentato da Marco Santagata

Carnevale a Pisa

dal 23/02/2017 al 28/02/2017
Quattro folli giornate

Ultime notizie da...