Ultimo aggiornamento: 21-07-2017 - 17:52
Venerdì 21 Luglio 2017

Università di Pisa - www.unipi.it

Ecco come valutare le abilità matematiche degli studenti (e aiutarli a migliorare)

20/03/2017

La metodologia è stata elaborata da un gruppo di matematici e psicologi delle Università di Pisa ed Atene: i risultati pubblicati in un articolo uscito sull’«Australian Journal of Learning Difficulties»
 
Un test per valutare le abilità matematiche degli studenti della scuola primaria e secondaria con l’obiettivo di aiutarli a colmare le lacune o a potenziare le capacità. A realizzarlo è stato un gruppo di matematici e psicologi delle Università di Pisa ed Atene grazie ad uno studio che è stato appena pubblicato sull’«Australian Journal of Learning Difficulties».

«La ricerca nasce da una collaborazione internazionale che ha avuto origine durante un convegno a San Marino organizzato dalla ‘European Dyslexia Association’, quando ho conosciuto Giannis N. Karagiannakis, dottorando al dipartimento di educazione speciale e psicologia dell’Università di Atene, e ci siamo confrontati sugli studi svolti nell’ambito delle difficoltà di apprendimento in matematica»,  racconta Anna Baccaglini-Frank, matematica dell’Ateneo pisano.

Da questo confronto iniziale è scaturito un partenariato che ha portato alla creazione di un modello teorico per valutare le abilità matematiche, coinvolgendo anche il professore Petros Roussos del dipartimento di psicologia dell’Università di Atene. I ricercatori hanno quindi realizzato una batteria di prove da somministrare al computer, elaborate non solo pensando ai test usati per rilevare specifici deficit come la discalculia, ma tenendo conto una prospettiva più ampia. «Tipicamente le prove per rilevare ‘difficoltà in matematica’ riguardano soprattutto l’artimetica – spiega  Anna Baccaglini-Frank – nel nostro caso abbiamo invece scelto un approccio olistico e abbiamo declinato le abilità matematiche in quattro domini, numerico di base, della memoria, del ragionamento logico-matematico, e visuo-spaziale, sviluppando un modello che tiene conto delle principali ipotesi avanzate in psicologia e nelle neuroscienze».

Il modello è stato quindi sperimentato attraverso la somministrazione della batteria di prove ad un campione di 165 bambini e bambine degli ultimi due anni della scuola elementare greca con un’età media di circa 11 anni. «L’uso della batteria di prove ci ha consentito di fare ipotesi più precise, rispetto a quanto si potesse fare in precedenza, sulla natura delle difficoltà in matematica e di pianificare quindi i successivi interventi di potenziamento – ha concluso Anna Baccaglini-Frank – in un futuro, speriamo non troppo lontano, e grazie a strumenti come questi, gli insegnanti potranno conoscere i profili di apprendimento matematico dei propri alunni e quindi adattare sempre di più le attività didattiche alle esigenze della classe».

Accade in città

Notte Blu di Tirrenia

il 21/07/2017
In arrivo un carico di musica e tanto divertimento

Marenia Non solo mare

dal 17/06/2017 al 03/09/2017
Tutti gli appuntamenti sul litorale per l'estate 2017

Cinema estivo al Giardino Scotto

dal 17/07/2017 al 03/08/2017
La programmazione dal 17 luglio al 3 agosto

Ma che musica

dal 21/07/2017 al 23/07/2017
Dal rock alla classica, con grandi successi e brani inediti

Ultime notizie da...

Acque SpA

PuntoAcque di Pisa: l’orario estivo

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana

Orari estivi punti ticket accettazione ambulatoriale e ricoveri

Arma dei Carabinieri

Buti, arrestato per ricettazione e truffa

Associazione Cento

Daniele Antognoli dona la sua ricca collezione di maglie al Museo del Pisa

Azienda Usl Toscana Nord Ovest

Nuovo consiglio dell’ordine regionale degli assistenti sociali

Bandi, corsi e concorsi

Penelopeia: i risultati del concorso di poesia

Camera di Commercio

Rating della legalità: 26 le imprese pisane a pieni voti

Cantiere Sanbernardo

Senza Filo Music Contest 2017: il bando dell'ottava edizione

Cinema Arsenale

Concerto della PFM, riduzione per i soci dell'Arsenale

Club Alpino Italiano

Cai Pontedera: corso di alpinismo su roccia

Cna - Confederazione Nazionale Artigiani

CNA Toscana Sapori apre la via dell’export in Cina per il nostro food&wine di qualità

Cnr - Consiglio Nazionale delle Ricerche

Il sequenziamento del Dna con i nanopori funziona: uno studio del Cnr e Unifi lo dimostra

Coldiretti

42 incendi in 6 mesi in provincia di Pisa. I numeri verdi per segnalare con tempestività

Compagnia di San Ranieri

Festa di San Ranieri in Corsica

Comune di Cascina

Da lunedì 24 luglio entra in vigore l'orario estivo degli uffici comunali di Cascina

Comune di Palaia

Campi solari nel segno del volontariato

Comune di Pisa

Ufficio casa, gli orari estivi

Comune di Vecchiano

Contrasto alle truffe: campagna online

Confcommercio

Banchi in viale Gramsci per tutto luglio

Confesercenti

Romoli: «Bene i controlli contro l'abusivismo delle strutture ricettive»

Cus - Centro Universitario Sportivo

Il Rotary Club Pisa ha donato un defribillatore al Cus

Enel

Calci: nuova linea elettrica per la Certosa. Lunedì i lavori

Fondazione Intesa San Paolo

350mila euro per studi umanistici: il progetto pisano tra i cinque che si aggiudicano i finanziamenti

Miss Mondo Toscana

Miss Mondo Toscana, il primo casting

Motori

Dopo le emozioni di Le Mans, la scuderia Cetilar Villorba Corse torna a gareggiare in Austria

Pisamo

Dove parcheggiare a Pisa

Poste Italiane

Nel pisano cresce il risparmio postale: attivi 181mila libretti

Prefettura di Pisa

Concerti di Renato Zero e Andrea Bocelli: le misure per la sicurezza

Provincia di Pisa

Biblioteca Provinciale temporaneamente chiusa

Rete Farmacisti Preparatori

Campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali domestici

Scuola Superiore Sant'Anna

Certificazione ambientale: l'Europa prende a modello uno studio del Sant'Anna

Tiro a segno

7° prova di campionato Italiano BR-Production a Cascina, i risultati

Uisp

SummerBasket Uisp: vincono gli Sdeng

Università di Pisa

Gabriele Cimini selezionato per le Universiadi estive di Taipei