Ultimo aggiornamento: 30-04-2017 - 16:03
Domenica 30 Aprile 2017

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana - www.ao-pisa.toscana.it

Assistenza al parto: primo corso di simulazione al centro Nina

20/04/2017

Nei giorni scorsi all’ospedale Santa Chiara, all’interno del Centro “Nina”, si è tenuto il primo corso di simulazione ad alta fedeltà per l’assistenza al parto e al neonato, riservato a medici del 118 e del Pronto soccorso. L’evento è stato patrocinato dal sindacato medici italiani in collaborazione con il Centro di simulazione Nina (responsabile il dottor Armando Cuttano), l’Ufficio Formazione del personale (responsabile la dottoressa Marzia Raffaelli) e il Corso di Laurea in Ostetricia dell’Università di Pisa (Direttore il professor Tommaso Simoncini).

La parte ostetrica, l’assistenza al travaglio e al parto sono state guidate dal ginecologo, il dottor Paolo Mannella, coadiuvato dalle dottoresse Federica Pancetti e Federica Lunardi (Unità operativa di  Ginecologia e Ostetricia universitaria). I neonatologi Armando Cuttano ed Emilio Sigali hanno curato invece gli aspetti dell’assistenza di base al neonato. Il momento formativo nasce dall’esigenza sempre più pressante di formare personale medico e paramedico in grado di gestire in completa sicurezza e competenza un travaglio e un parto fisiologico in ambito extraospedaliero.

E proprio lo scenario extraospedaliero è stato la base della simulazione. I medici, simulando l’arrivo nell’abitazione di una donna gravida a termine, dovevano diagnosticare il travaglio in atto e, in base alla localizzazione del punto nascita più vicino, decidere sul campo se era il caso di trasferire la paziente in ambito ospedaliero o organizzare l’assistenza del parto e del neonato in loco.

Tale simulazione ad alta fedeltà è stata possibile grazie alla presenza all’interno del Centro Nina di un simulatore (SimMom) che mima con grande verosimiglianza il parto. La parte del travaglio, invece, è stata simulata grazie all’utilizzo di un’apparecchiatura specifica (Prompt Birthing), gentilmente concessa dal Corso di laurea di Ostetricia dell’ateneo pisano, che permette in tempo reale di modificare la situazione clinica locale della donna simulando le varie fasi del travaglio.  Infine, il Centro Nina ha fornito il manichino interattivo del neonato (SimNewB) che, in base alle condizioni cliniche, poteva essere assistito direttamente in loco con la possibilità di procedere anche alla rianimazione cardiopolmonare. Uno speciale ringraziamento va al dottor Anio Paperini, medico anestesista del Blocco parto, e alle dottoresse Caretto e Palla, specializzande in Ginecologia e Ostetricia per il loro contributo alla buona riuscita dell’evento. Presto verranno organizzati altri corsi similari, estesi al personale del Pronto soccorso di Cisanello e a tutta l’area vasta nord-ovest.

Accade in città

Le colombe

dal 07/04/2017 al 07/05/2017
Esposizione dei disegni di Floriano Bodini

Agrifiera 2017

dal 22/04/2017 al 01/05/2017
La 109° edizione con animali, balli, cibo e tanto altro

International Jazz Day

il 30/04/2017
Con Nico Gori Swing 10tet al murales di Haring

Primo maggio a Palazzo Reale

il 01/05/2017
Apertura straordinaria e visita guidata

Ultime notizie da...

Aoup - Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana

World malaria day: il 5 maggio due seminari internazionali

Arma dei Carabinieri

San Piero a Grado, arrestato per furto di cellulare

Artisti pisani

Sulle orme del tempo, alta l'affluenza di pubblico e scuole

Asd Pisa Bocce

Asd Pisa Bocce ancora protagonista, con Franchi, Sirianni e Puzio

Associazione Pisa Bocce

Asd Pisa Bocce ancora protagonista, con Franchi, Sirianni e Puzio

Azienda Usl Toscana Nord Ovest

Lotti di Pontedera, dal 1 maggio cambiano gli orari di Cup e sportello Libera Professione

Comune di Pisa

Il sindaco Filippeschi ricorda Paolo Biasci

Comune di Vecchiano

Furti e danneggiamenti alle scuole di Vecchiano

Consiglio Territoriale Partecipazione 5

Seduta del 3 maggio, gli argomenti

Cus - Centro Universitario Sportivo

Il Cus Pisa volley femminile espugna anche Grosseto

Della Porta Editori

Due libri di Ettore Cinnella pubblicati in occasione del centenario della rivoluzione russa

Ferrovie dello Stato

Al via Busitalia Fast, Pisa tra le città collegate

Gruppo Carabinieri Forestale di Pisa

Il rispetto dell'ambiente spiegato ai più piccoli

OLT Offshore LNG Toscana

Rigassificatore Olt: seconda asta per il servizio di rigassificazione e stoccaggio

Pisamo

Dove parcheggiare a Pisa

Poste Italiane

Peccioli, speciale annullo filatelico per il 45° anniversario dell'allunaggio

Prefettura di Pisa

Lotta allo spaccio e all'illegalità: i controlli delle forze dell'Ordine

Questura di Pisa

Spaccio nel darkweb, retate in tutta Italia. Arresti anche a San Giuliano e Pontedera. Uno era seguito dall'FBI

Tennis Club San Frediano

Paramveer Singh Baja in sole due settimane ha vinto il suo primo Open in Italia

Tennis club Santa Croce Sull'Arno

Torneo internazionale giovanile, iscritti i top players

Unicoop

Arriva il sacchetto di mater-bi di IV generazione

Università di Pisa

Calcio a 11 e calcio a 5: Cus Pisa qualificato per i Campionati Nazionali Universitari