Ultimo aggiornamento: 27-07-2017 - 22:28
Venerdì 28 Luglio 2017

Alla scoperta delle dimore storiche

Ville e giardini aprono le porte ai visitatori

Pisa - il 21/05/2017

Domenica 21 maggio i giardini e i cortili delle dimore storiche private escono dalla loro riservatezza svelando, gratuitamente, al pubblico di tutta Italia le loro ricchezze architettoniche e artistiche. Sarà una simbolica festa di primavera che aggiunge una tessera al mosaico della Grande Bellezza del nostro Paese. Su 200 dimore che aderiscono alla Giornata Nazionale ADSI, 90 sono in Toscana e fra queste 26 saranno visitabili per la prima volta.   Lo scopo? Far conoscere e meglio valorizzare una parte importante di patrimonio storico e artistico conservato dai privati nei centri storici delle città e nelle campagne. In occasione di questa settima edizione apriranno molti giardini di dimore che sorgono in territori meno consueti e poco battuti dai flussi turistici. In particolare, 10 in Mugello e Val di Sieve, 7 nel Casentino e Aretino, 11 in Lunigiana, 8 nella campagna senese, Crete e Val d’Orcia. In città, saranno svelati i cortili di 27 palazzi nel centro storico di Firenze, 6 nel centro storico di Lucca, 2 a Siena. Sono invece 3 le dimore nella campagna lucchese, 14 le ville pisane e, per il primo anno, una villa e un castello nella provincia di Livorno. Durante la “giornata” saranno organizzate visite guidate (su prenotazione), concerti, esposizioni fotografiche coerentemente con l’iniziativa “Scatta la dimora”, il challenge rivolto ai fotografi e agli instagrammer promosso da ADSI Toscana e Photolux. Una selezione delle immagini pubblicate su Instagram saranno raccolte in una mostra che sarà allestita in una dimora storica, in novembre, in occasione di Photolux Festival 2017.

I monumenti privati notificati sono 31.000 in Italia; di questi, 4.500 solo in Toscana e 800 sono iscritti all’ADSI. Castelli, ville di campagna, torri, palazzi nei centri storici di città piccole e grandi, ovvero architetture che secolo dopo secolo hanno disegnato il profilo del paesaggio, di piccoli borghi, così come quello di grandi città. Sono le pietre fondanti di quella Grande Bellezza italiana che tutto il mondo ha imparato ad amare. Un patrimonio storico e artistico unico ed inestimabile; privato e allo stesso tempo di interesse “collettivo” e per questo vincolato dalla legge di notifica della Republica Italiana. Da qui l’impegno dell’Associazione Dimore Storiche Italiane – ADSI, l’ente morale senza fini di lucro che da 40 anni affianca i proprietari di dimore storiche che hanno non solo l’onore, ma anche il gravoso compito di conservare, tutelare e valorizzare questo incredibile e unico Patrimonio. La giornata si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica Italiana ed è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Generali Ina Assitalia Agenzia Generale di Empoli Iacopo Speranza, Mapei e Banca del Fucino con la collaborazione di Associazione Culturale Città Nascosta e sotto il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Provincia di Arezzo, Provincia di Lucca, Provincia di Massa Carrara, Provincia di Pisa, Provincia di Siena, Comune di Firenze, Comune di Lucca, Comune di Siena.

Ville pisane dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19
1. Parco di Villa Roncioni
, via Statale Abetone 226, Pugnano - San Giuliano Terme. Ore 11: “Lettere dal Settecento, racconti d’arte e d’amore”, itinerario teatralizzato a pagamento a cura dell’associazione City Grand Tour in collaborazione con la Fondazione Cerratelli, sartoria teatrale tra le più importanti al mondo. Isabella e Francesco Roncioni ci accompagneranno tra le sale e i corridoi della Villa, sede della Fondazione.
Biglietto per la visita teatralizzata 10€, ridotto 8€, gratuito sotto i 16 anni.
Per info:
citygrandtour@gmail.com - 3209154975.
2. Villa Poschi, via Statale Abetone 212, Pugnano - San Giuliano Terme
3. Villa Anna Maria de Lanfranchi, via Statale Abetone 146, Molina di Quosa - San Giuliano Terme. Visite guidate al giardino e al parco. Mostra fotografica a cura dell’Associazione “L’occhio sensibile”. Ore 17.30: concerto a pagamento “La musica e il giardino di Villa Anna Maria de Lanfranchi” a cura dell’associazione “Chi vuol essere lieto sia…”, musiche di Vivaldi, Haendel, Schubert, Schumann, Offenbach, Delibes, mezzosoprano A.M. Guarducci, flauto A. Ulivieri, clarinetto L. Cassano, chitarra S. Quaglieri. Biglietto 10€. Per info e prenotazioni 3478890899 - 3282334450.
4. Giardino di Villa Gentili, via dei Molini 14, Avane – Vecchiano. Alle ore 16.30 nell’ambito di “La cucina in Arte: incontri sulla storia del cibo in una dimora storica”, conversazione sul tema “In giardino con Jane - La convivialità nei romanzi della Austen”. Biglietto 15€. Per info e prenotazioni: 3204122440.
5. Villa Alta, via Statale Abetone 110, Rigoli - San Giuliano Terme. Visite guidate, esposizioni e set fotografici sul tema “Tra cultura ed emozioni, la storia della Villa raccontata attraverso la fotografia”.
6. Parco della Villa di Corliano, via Statale Abetone 50, San Giuliano Terme
7. Giardino di Villa Lanfranchi - Zalum, via di Mezzo Nord 123 - località San Casciano, Cascina
8. Parco di Villa Rita, via di Noce 42/44 Uliveto Terme - Vicopisano. Illustrazione della storia della dimora attraverso testi e immagini.
9. Giardino di Villa Majnoni Baldovinetti, via Mazzana 1, località Marti - Montopoli Val d’Arno, Pisa
10. Villa Torrigiani Malaspina, piazza Vittorio Veneto, località Montecastello, Pontedera. Apertura dalle 10 alle 18. Possibilità di degustazione di eccellenze locali nell’ambito della manifestazione Mangialonga.
11. Parco della Villa di Camugliano, via Camugliano, Ponsacco
12. Giardino Venerosi Pesciolini, via della Chiesa 4, Ghizzano - Peccioli. Nel Giardino Sonoro di Ghizzano spettacolo itinerante sulle “Metamorfosi di Ovidio”. Tra le Metamorfosi: otto sculture dell’artista Immacolata Datti Mazzonis. Spettacolo di e con Antonella Civale, attrice romana.
13. Badia di Morrona, via di Badia 8, località Terricciola – Terricciola. Illustrazione della storia della dimora attraverso testi e immagini.
14. Castello Ginori di Querceto, Ponteginori, Montecatini Val di Cecina - Pisa. Visite guidate alle 10, alle 12, alle 15 e alle 16.30. È preferibile la prenotazione: 058837472 - 3453234042 -
info@castelloginoridiquerceto.it.

Accade in città

Carnevale estivo di Marina

dal 29/07/2017 al 05/08/2017
Carri e maschere sfilano sul lungomare

Marenia Non solo mare

dal 17/06/2017 al 03/09/2017
Tutti gli appuntamenti sul litorale per l'estate 2017

Cinema estivo al Giardino Scotto

dal 17/07/2017 al 03/08/2017
La programmazione dal 17 luglio al 3 agosto

Venerdì da Star... Moda

il 28/07/2017
Con Anna Falchi, Jo Squillo, Valeria Rossi e Dario Ballantini alias Valentino

Ultime notizie da...