Ultimo aggiornamento: 23-04-2017 - 17:12
Domenica 23 Aprile 2017

Le “Sorelle Marinetti” cantano e raccontano gli anni ‘30

Tre attori cantanti nei panni di tre affascinanti signorine

Pisa - il 18/02/2017

Le “Sorelle Marinetti” mettono in scena una pagina di teatro e musica davvero particolare, sabato 18 febbraio alle 21.30 al Teatro Verdi Giuseppe di Casciana Terme (Pisa), dove la stagione “Teatro Liquido” presenta lo spettacolo ”Non ce ne importa niente”. Sul palcoscenico troviamo il noto trio en travesti con i tre attori/cantanti che si sono messi, con dedizione e talento, al servizio di un progetto di recupero del repertorio della canzonetta swingata anni trenta. Le abbiamo conosciute con Arisa al Festival di Sanremo 2010, hanno collaborato con Vinicio Capossela, duettato con Cristicchi, sono un mix tra il trio Lescano e le sorelle Bandiera. Con Turbina Marinetti (Nicola Olivieri), Elica Marinetti (Matteo Minerva), Scintilla Marinetti (Marco Lugli). Regia di Max Croci. Testo di Giorgio Umberto Bozzo. Direzione musicale del Maestro Christian Schmitz.

”Non ce ne importa niente” è una vera e propria rappresentazione di teatro musicale che propone allo spettatore un viaggio temporale a ritroso, verso gli anni ’30. Anni di grandi inquietudini, per l’approssimarsi all’orizzonte di nubi nere, ma anni anche di voglia d’evasione e di spensieratezza che, grazie alla scuderia di autori, cantanti e direttori d’orchestra dell’Eiar (l’Ente Italiano Audizioni Radiofoniche, da cui, come araba fenice, sarebbe nata la Rai) ha prodotto un repertorio di canzoni che ancora oggi mettono buon umore. E pensare che nel ’25 Mussolini disse: “Questa radio non funzionerà mai!”.

Le Sorelle Marinetti, un trio di “ragazze” davvero particolari, affascinate dall’esperienza artistica e umana del Trio Lescano, si calano nei panni di tre signorine degli anni ’30 per raccontare con gustosi sketch la società del tempo e per interpretare i più grandi successi di quegli anni in perfetto falsetto e “canto armonizzato”. Le Sorelle sono Turbina Marinetti (Nicola Olivieri, attore e corista lirico), Elica Marinetti (Matteo Minerva, attore, cantante) e Scintilla Marinetti (Marco Lugli, cantante e attore, diplomato ai Filodrammatici). Per informazioni: 328 0625881 - 320 3667354 – info@guasconeteatro.it - www.guasconeteatro.it. Biglietto: 15 euro intero,  13 euro ridotto. Cena speciale in teatro a 15 euro.

L’appuntamento fa parte dell’edizione 2016/2017 (la terza) del “Teatro Liquido”, ovvero “Utopia del Buongusto” (il festival estivo) in tempi freddi. La stagione con circa sessanta spettacoli che coinvolge le quattro città d’acqua di Bientina, Casciana Terme Lari, Livorno e Pisa. Da quest’anno alcune date saranno anche al Lux di Pisa e al Teatro delle Commedie di Livorno. Una stagione smisurata e pazzesca per le forze di Guascone Teatro di Pontedera che ne cura l’organizzazione. E’ anche una delle date della seconda “Grande stagione del nuovo Comune” Casciana Terme Lari. Il cartellone unificato che porta la firma dell’Amministrazione comunale, di Scenica Frammenti e Guascone Teatro. Insieme propongono quarantacinque appuntamenti in programma da dicembre a giugno 2017 tra il Teatro di Lari e il Verdi di Casciana.

La stagione del Teatro Liquido di cui fa parte anche Bientina, è un progetto che porta la firma di Guascone Teatro, sostenuto e promosso dal Comune di Bientina e Casciana Terme Lari, che prende forma da un’idea di Andrea Kaemmerle, direttore artistico anche dell’estiva “Utopia del Buongusto”. Con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Pisa, Toscana Energia e Coop-Unicoop Firenze Sezione Soci Valdera. Un ringraziamento particolare a Terzo Studio, Fondazione Sipario Toscana, Accademia Verdi e Casciana Cultura. 

Accade in città

Dialogar di scienza sperimentando sotto la Torre

dal 01/04/2017 al 31/05/2017
15° edizione della Ludoteca Scientifica

Agrifiera 2017

dal 22/04/2017 al 01/05/2017
La 109° edizione con animali, balli, cibo e tanto altro

Le colombe

dal 07/04/2017 al 07/05/2017
Esposizione dei disegni di Floriano Bodini

25 aprile dedicato a Mirella Vernizzi

dal 19/04/2017 al 05/05/2017
Il programma delle celebrazioni a Pisa

Ultime notizie da...